UA-38565391-1

sabato 16 gennaio 2016

Impegno Etico Movimento 5 Stelle Bracciano


Io sottoscritto Marco Tellaroli, primo candidato di lista al Movimento 5 stelle del Comune di Bracciano, nato a Roma il 18/06/1978, ho accettato di candidarmi nella lista del Movimento 5 Stelle per le elezioni amministrative del Comune di Bracciano 2016; perciò sottoscrivo volontariamente tutti gli impegni di seguito descritti, in aggiunta a quelli già previsti dal Movimento 5 Stelle a livello nazionale.
- Movimento 5 Stelle Elezioni amministrative 2016 Comune di Bracciano:
  1. M’impegno a promuovere innanzi tutto il Movimento e le sue idee prima di me stesso, a rispettare eventuali linee guida per la campagna elettorale che saranno decise dal Movimento. m’impegno quindi a incentrare la campagna elettorale esclusivamente sulla promozione del programma comunale e non sulla mia persona;
  2. M’impegno a percepire un compenso massimo di € 1.800,00 per mese per tutta la durata del mandato, invece di € 3.005,78 , come previsto dalla legge Del Rio (Legge 7 aprile 2014 n. 56, in accordo con le disposizioni del Decreto Ministeriale 4 aprile 2000 n. 199 e della Legge 30 luglio 2010 n. 122). La differenza sarà devoluta al Fondo voluto dal Movimento in favore delle Piccole e Medie Imprese (PMI). Questa promessa è valida e vincolante a tutti gli effetti di legge, non violando l'articolo 67 della Costituzione - il cosiddetto “vincolo di mandato”: ciò significa che, ove mancassi all’impegno, qualsiasi cittadino potrà intraprendere azione legale di rivalsa nei miei confronti;
  3. M’impegno a non ricoprire altri incarichi lavorativi durante il mio mandato;
  4. M’impegno a sottoporre la lista dei candidati al vaglio della Direzione Distrettuale Antimafia della Prefettura, qualora in futuro fosse richiesto dallo staff del Movimento o dalla legge (progetto di legge Bonafede), prima di depositarla;
  5. M‘impegno a denunciare ogni tentativo di corruzione o minaccia, e ad interrompere il processo decisionale del Consiglio Comunale, qualora ricorresse una simile occasione;
  6. M’impegno a denunciare ogni caso di conflitto d’interesse, e a rinunciare o far rinunciare il Consigliere al processo decisionale del Consiglio Comunale, qualora ricorresse una simile occasione;
  7. M’impegno alla lotta all’evasione fiscale, attraverso il maggior potere di controllo consentito al Comune dall’attuale normativa;
  8. M’impegno a far rispettare le leggi, vigenti e successive, per allontanare i rischi di infiltrazioni mafiose e contrastarne la presenza sul territorio;
  9. M’impegno a sostenere il programma del Movimento 5 Stelle del Comune di Bracciano e a darne adeguata spiegazione durante lo svolgimento della campagna elettorale;
  10. M’impegno a rispettare le decisioni elaborate e deliberate dal gruppo locale, formalizzate con votazione decisionale;
  11. M’impegno a non fare propaganda personale che possa danneggiare il Movimento 5 Stelle, nonchè a proporre e promuovere sempre il Movimento prima della mia persona;
  12. M’impegno a non organizzare eventi promozionali a carico del sottoscritto o della lista civica, bensì unicamente tramite piccole donazioni dei singoli cittadini; .-
  13. M’impegno a pubblicare sulla piattaforma del Movimento 5 Stelle Bracciano la mia denuncia dei redditi relativa all'ultimo anno o, in alternativa, una dichiarazione di non aver percepito redditi nell'ultimo anno, almeno quindici giorni prima della data delle elezioni;
  14. M’impegno affinché la campagna elettorale sia finanziata soltanto con: a) libere donazioni dei candidati, dei simpatizzanti e dei singoli cittadini, a condizione che tutte le donazioni siano pubblicamente rendicontate; b) con fondi personali entro i limiti di cui al successivo 16);
  15. M’impegno ad aderire al Manifesto dei sindaci per la legalità e contro il gioco d'azzardo;
  16. M’impegno a destinare fondi personali o donati da singoli cittadini e ad accettare offerte corrispondenti a beni materiali, per un valore complessivo fino a € 2.300,00 al netto dell’IVA, per la produzione di materiale promozionale esclusivo sulla mia persona;
  17. M’impegno a promuovere azioni a favore di cittadini, associazioni e comitati che lottano per il lavoro, per la dignità della persona, contro la disoccupazione, la precarietà e l’insicurezza;
  18. M’impegno a riconoscere nella Costituzione la fonte primaria delle regole della comunità politica;
  19. M’impegno a presentare il rendiconto delle spese elettorali in accordo alle disposizioni di legge (Legge 10 dicembre 1993 n. 515 e successive modificazioni; art. 5 Legge 23 febbraio 1995 n. 43), anche in caso di mancata elezione;
  20. M’impegno ad attuare i principi normativi e rispettare le scadenze della Legge 6 novembre 2012 n. 190 (legge Anticorruzione ), del Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n. 33 (legge sulla Trasparenza) e del D.P.C.M. 3 dicembre 2013 per il protocollo informatico, ai sensi degli articoli 40-bis, 41, 47, 57-bis e 71 del Codice dell'Amministrazione digitale. Tale impegno sarà altresì mantenuto ogni qualvolta risultasse necessario, a seguito d’innovazioni normative o regolamentari relativamente a tempi e modi di pubblicazione delle informazioni sul sito web istituzionale del Comune di Bracciano e delle P.A. L’obiettivo perseguito attraverso questo impegno è quello di garantire il continuo miglioramento della qualità delle informazioni on-line e dei servizi digitali attraverso il coinvolgimento diretto dei cittadini. Nelle intenzioni del legislatore, la pubblicazione di queste informazioni dovrebbe costituire un deterrente ai fenomeni distorsivi dell’azione amministrativa, grazie alla massima conoscibilità degli atti e delle situazioni, sia personali sia connesse alle funzioni svolte, di amministratori, dirigenti e funzionari, oltre che degli innumerevoli procedimenti e provvedimenti varati dalla stessa Amministrazione;
  21. M’impegno ad attuare un’Amministrazione trasparente, facilitando la partecipazione e l’accountability delle P.A.(nel linguaggio amministrativo a conferma della radicale evoluzione delle PA verso rinnovate modalità di azione orientate a principi di apertura, trasparenza, partecipazione, responsabilità ed efficacia). In particolare, m’impegno a favorire il corretto utilizzo delle risorse ed il raggiungimento di risultati amministrativi che siano in linea con le finalità istituzionali, promuovendo meccanismi di maggiore responsabilizzazione del management interno;
  22. M’impegno a non prendere tessere di partito e contemporaneamente dichiaro di non essere iscritto ad alcun partito , a non supportare in alcun modo altri partiti , liste o loro candidati; condizione valida per tutti gli iscritti al Movimento 5 Stelle e quindi, a maggior ragione, per i suoi candidati,
  23. M’impegno a non promettere o favorire l’assunzione anche tramite contratti di collaborazione di qualunque natura, nel futuro staff comunale o società dallo stesso comune partecipate, il coniuge, i parenti ed affini, fino al terzo grado nonchè il convivente e/o parenti conviventi fino al terzo grado; In caso di violazione di uno o più degli impegni sopra elencati in questa sezione, m’impegno ad accettare fin d'ora l’esclusione dalla lista dei candidati se l'accertamento avvenisse prima del termine di consegna delle liste, e m’impegno a rassegnare le dimissioni anche subito dopo l'elezione qualora l'accertamento avvenisse dopo tale termine secondo le modalità di cui al successivo art. 36, ad eccezione delle situazioni preesistenti;
  24. M’impegno a partecipare ad almeno l'80% delle attività legate all'incarico presso il Consiglio Comunale, fatti salvi impedimenti per motivi di salute o altri rilevanti motivi personali. Tali attività consistono nella partecipazione a tutti i consigli comunali e nella partecipazione alle riunioni delle commissioni consiliari a cui sarò assegnato dal gruppo consiliare del Movimento oltre alle riunioni che si terranno nella fase preelettorale
  25. M’impegno a promuovere la realizzazione del programma presentato ai cittadini in campagna elettorale, secondo le tempistiche che verranno a priori stabilite;;
  26. M’impegno a comunicare pubblicamente ciò che avviene nell'istituzione in cui sarò eletto e, qualora ci sia il tempo e la possibilità pratica, a discutere preventivamente le posizioni da prendere con il gruppo degli attivisti e con gli elettori;
  27. M’impegno a organizzare ogni sei mesi, insieme al Movimento, un incontro pubblico con i cittadini per discutere di come sto svolgendo il mio mandato e per ricevere commenti, proposte, critiche ed eventuali contestazioni di violazione del presente impegno;
  28. M’impegno a informare dettagliatamente gli elettori dell’attività svolta dal Consiglio ed a chiedere il rinnovo della fiducia al mandato agli elettori stessi una volta l’anno nonostante il Consigliere non abbia alcun obbligo di rimettere periodicamente il proprio mandato agli elettori,
  29. M’impegno ad aderire al gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle, accettando il non-statuto del Movimento 5 Stelle e, a non cambiare gruppo per tutta la durata del mio mandato;
  30. M’impegno a rifiutare qualsiasi forma di rimborso elettorale per la campagna elettorale o per attività non strettamente legate alla posizione nella quale sarò eletto;
  31. M’impegno a fornire un rendiconto pubblico di quanto percepito a qualsiasi titolo e, in ogni caso, a rifiutare eventuali benefit mi fossero proposti (a titolo di esempio: biglietti gratuiti a eventi musicali o sportivi);
  32. M’impegno a valorizzare la motivazione, il ruolo e gli incarichi della mia amministrazione, incoraggiando e sviluppando ogni provvedimento volto a favorire un miglioramento dei servizi di cui sarò responsabile;
  33. M’impegno a ridurre allo stretto necessario il ricorso a consulenti esterni e collaboratori di supporto agli organi di direzione politica, e a motivarne adeguatamente l’impiego, al fine di ridurre quanto più possibile l’aggravio per il bilancio dell’Ente. In caso di reclutamento o di promozione del personale, m’impegno ad assumere una decisione obiettiva e diligente, dando motivazioni pubbliche in merito alla decisione assunta;
  34. M’impegno a usare e custodire le risorse e i beni dell'Amministrazione che mi saranno assegnati con oculatezza e parsimonia, a contrastare gli sprechi ed a divulgare le buone pratiche in tutti i settori della Pubblica Amministrazione;
  35. M’impegno fin d’ora ad accettare che i Consiglieri portavoce del M5S riuniti, senza distinzione, possano proporre l’espulsione di un Consigliere portavoce del M5S in caso di palese violazione del presente Codice Etico, assumendo tale decisione a maggioranza assoluta. La violazione del Codice Etico si riterrà accertata ove così si esprimerà la maggioranza assoluta dei partecipanti a una votazione del Movimento 5 Stelle, indetta con un anticipo di almeno tre settimane, aperta a tutti gli iscritti e gli attivisti certificati residenti nel Comune di Bracciano, e resa pubblica in modo evidente e trasparente;
  36. Le clausole di questa sezione decadranno qualora io dovessi cessare dall'incarico per qualsiasi motivo.
In caso di violazione di uno o più degli impegni sopra elencati, mi impegno fin d’ora a presentare le dimissioni dal mio incarico elettivo.
Consapevole che il documento che sto sottoscrivendo non può avere valore legale e non può essere impugnato per esercitare la coercizione al suo rispetto e indurmi alle dimissioni, dichiaro di aderire ai principi che lo ispirano e lo sottoscrivo in tutte le sue parti, come atto di impegno morale e di dichiarazione etica nei confronti degli attivisti di Bracciano, con i quali sto condividendo gli oneri e i doveri del Movimento 5 Stelle Bracciano.
Ciascun candidato si dichiara consapevole che la violazione di detti principi comporta l’impegno etico alle dimissioni dell’eletto dalla carica ricoperta e/o il ritiro dell’uso del simbolo e l’espulsione dal M5S e che pertanto a seguito di una eventuale violazione di quanto contenuto nel presente Codice, il M5S subira’ un grave danno alla propria immagine,che in relazione all’importanza della competizione elettorale, si quantifica in almeno Euro 150.000. Il candidato accetta espressamente la predetta quantificazione del danno all’immagine che subira’ il M5S in caso di violazioni dallo stesso poste in essere alle regole contenute nel presente codice e si impegna pertanto al versamento del predetto importo, non appena gli sia notificata formale contestazione a cura dello staff coordinato da Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio, in favore di un Ente che opera a fini benefici, indicato nella contestazione stessa. E’ legittimato ad agire in giudizio per la corretta esecuzione di quanto quivi contenuto ogni portavoce rappresentante eletto del M5S a ciò delegato da Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio. Dichiaro inoltre, ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000, consapevole delle responsabilita' in caso di dichiarazioni mendaci:
 Di non far parte dei servizi segreti italiani o stranieri
Di non essere affiliato o associato o svolgere attività per conto o a favore di sodalizi criminali
 Per quanto di sua conoscenza, che la condizioni di cui ai punti precedenti non riguardano nessun familiare o convivente del Sottoscritto
 Di non svolgere attività di lavoro autonomo o dipendente in favore di società o enti che risultano attualmente coinvolti nell’inchiesta conosciuta come Mafia Capitale- Mondo di Mezzo, eccezion fatta per:
 società che segnalerò all’interno del CV che inserirò on line.
 Di non aver riportato condanne penali (anche non risultanti dal certificato rilasciato dal casellario giudiziale)
 Di non essere a conoscenza di essere sottoposto a indagini o procedimenti penali
In fede,
Firma del candidato Sindaco FRANCESCO SAVERIO GARBARINO, li 24/05/2017
Per accettazione da parte dei cittadini candidati limitatamente agli art.n.1-6-7-8-9-10-11-12-14-15-16-17-18-19-23-24-25-30-31-;


 

Disqus for Bracciano Movimento 5 Stelle